Passa ai contenuti principali

La comunicazione e le paure a ondate

La comunicazione e le paure a ondate Un paio di anni fa erano gli albanesi che rapinavano la gente nelle loro ville del nord est, mesi fa, erano gli albanesi ubriachi che investivano ragazzi italiani; fino a qualche settimana fa i rumeni che violentavano donne; ieri e oggi i cani randagi che sbranano le persone.
Con la dovuta attenzione a tutti questi fenomeni che non credo certamente siano aumentati o diminuiti perchè la TV ne ha parlato, continuo a osservare una voglia di creare paura nelle persone con eventi che ahimè ci sono sempre stati e ci saranno sempre. Ovviamente chi la genera è chi ha le TV e chi si trova al potere.

Fuori di retorica: Lunedì scorso ero in macchina tornando sull'autostrada. Prima notizia del TG di Radio 2 Rai delle 19.30: cani sbranano ragazzino; seconda notizia: Obama parla dell'Iran. Che ne pensate?

Aggiungo, anche se fuori tema rispetto al post, che nello stesso telegiornale, vesro il finale una 'giornalsita' parlava di un posto con camere con due televisori, tappeti, aria condizionata, un dietologo (o forse era un dietista) personale, quadri alle pareti e ogni confort immaginabile e la giornalista: "pensate si tratti di un Hotel, niente affatto e la nuova Clinica Privata dove ognuna delle 10 stanze singole costano 400 euro al giorno e le 2 suite 600 l'una".
Niente male come informazione per una rete di stato e di servizio.

Il pIfferaio
fonte http://ilpifferaiofradicio.splinder.com/

Commenti

  1. gli albanesi in realta lo fanno ancora il casino solo che berlusconi e berisha oramai sono la stessa cosa e quindi adesso guai a parlare male degli albanesi.

    RispondiElimina
  2. gli albanesi sono meglio dei romeni. gli albanesi sono come noi.
    Invece i romeni sono slavi come i serbi sono la medesima razza.
    ciao

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Cognomi di origine albanese

Cognomi di origine albanese





Barletta, Borrescio, Buono, Busciacco, Capparelli, Conte, Cordoano, Cortese, De Marco, Di Turi, Dramis, Elmo, Frega, Matrangolo, Mele, Preite, Raimondo, Vicchio
Barile
Barbaro, Belluscio, Botte, Cappa, Carnevale, Caselle, Croce, Fusco, Giuliano, Mazzeo, Mecca, Nastasia, Pascente, Pasternoster, Rabesco, Saracino, Schirò, Sciaraffa, Solazzo, Zambelli
Campomarino
Balante, Carriero, Chimisso, Corfiati, Croce, Manes, Marini, Musacchio, Norante, Occhionero, Piermarino, Travaglino, Vizzari
Caraffa
Bubba, Comi, Donato, Ferraina, Fimiano, Iania, Lombardo, Mazzei, Migliazza, Monteleone, Notaro, Peta, Petruzza, Scerbo, Sciumbata, Sulla
Carfizzi
Basta, Brasacchio, Condosta, Larte, Macrì,
Casalvecchio
Andreano, Beccia, Celozzi, Crescenzi, Criasia, Cutaio, De Luca, Fratta, Iacovelli, Petrone, Tosches
Castroregio
Alfano, Camodeca, D’Agostino, Di Nicco, Licursi, Roma
Cavallerizzo
Capparelli, Ferro, Golemme, Lata, Melicchio, Sarro, Tavolato
Cerzeto
Candreva, Capparelli, Franzese, Go…

Wikileaks parla di Albania e Grecia

Documenti segreti che parlano dell'Albania saranno pubblicati su Wikileaks

Ci sarebbero documenti segreti in lista per essere pubblicati a breve tra cui documenti segreti sull'Albania sulla Grecia ed in particolare i rapporti diplomatici che la Grecia ha col mondo e i paesi vicini.

I documenti sono tenuti a rivelare una forte evidenza i rapporti tra Tirana e Atene sulla vicenda del confine marittimo tra due paesi che si è è tenuto giorni fa a Tirana.

Il ministro greco Drucas chiede stuperfatto - come possono essere finite nelle mai degli Stati Uniti file e dossier segreti che hanno a che fare con lo stato ellenico ?.

La Grecia è uno dei paesi europei ad avere avuto una maggior spesa militare negli anni passati.

Dopo il fallimento dello stato ellenico la Grecia sta collaborando con i paesi vicini per evitare spese enormi nel campo militare.

Wikileaks svelerà il dietro le quinte della politica militare e di intelligence dello stato greco e della vicina Albania

Gli Arvaniti, i veri greci sono loro.

Arvaniti sono quelli la cui lingua madre è "Arvanitika" (in greco: Arvaniti = arvani + + tis notias = albanesi del sud dei Balcani). Arberesh La parola è usata in albanese, linguisti più usare la parola per la lingua albanese.

Arvaniti (in greco) e Arberor (in albanese), ma in Grecia nord-occidentale, nella lingua, il termine è usato Shqiptar (lo stesso utilizzato da albanesi d'Albania) e la parola Arvaniti non ha alcun significato in regione nord occidentale della Grecia. La regione Nord Occidentale ricordo che sarebbe la Chameria , dove ultraortodossi hanno creato genocidi e rubato questa parte di terra assieme all'isola di corfu all'Albania.

Tuttavia, Arvanitika appartiene alla famiglia linguistica albanese, e si è evoluta da uno dei due gruppi linguistici della lingua albanese, il dialetto meridionale albanese (nota: il dialetto parlato dagli albanesi a sud dei Balcani). Arvanitika ha una ricchezza dialettica: vi sono tre diversi gruppi di dialetti parlati, uno…